Blue Air consiste in una compagnia aerea rumena fondata il 13 dicembre del 2004 e che offre collegamenti low cost fra le più importanti città e fra le capitali europee.
Ad oggi Blue Air conta più di 25 destinazioni in tutta Europa e collabora con 2mila agenzie di viaggio nei vari Paesi europei. Si tratta di una compagnia aerea molto conosciuta per la cortesia, la professionalità, gli snack gratis a bordo e per il fatto di concedere più spazio ai passeggeri rispetto ad altre compagnie aeree. Ma quali sono le misure del bagaglio a mano con Blue Air?

Sapere in anticipo le dimensioni ed il peso massimo del bagaglio che si vuole portare a mano in cabina è necessario, per evitare delle spiacevoli sorprese e per evitare di pagare di più al momento dell’imbarco.

Il bagaglio a mano con Blue Air è gratuito, deve pesare al massimo 10 kg, non deve superare le dimensioni di 55x40x20 cm, non può avere al suo interno oggetti pericolosi, e deve essere sempre messo nelle cappelliere.

Cosa avviene se non si rispettano le misure del bagaglio a mano con Blue Air? Semplicemente, il bagaglio che è più grande delle misure descritte o pesa di più verrà depositato in stiva per il trasporto e sarà necessario pagare un supplemento di 65 euro.

Ricordiamo inoltre che il regolamento Blue Air non ammette altre borse: ecco perché tutti gli oggetti che vuoi portare con te in cabina (ad esempio il pc, il marsupio, la propria borsetta) devono necessariamente essere inseriti all’interno dell’unico bagaglio concesso.

Eventuali strumenti musicali, purché non pericolosi e purché non di dimensioni superiori a quelle già elencate, possono essere portati in cabina come bagagli a mano. In caso contrario è necessario acquistare uno specifico posto a sedere per lo strumento.

Le uniche borse che è possibile portare a parte rispetto al bagaglio sono quelle degli acquisti effettuati al duty free dell’aeroporto, dopo aver effettuato i controlli del bagaglio.
Vi consigliamo di inserire all’interno del vostro bagaglio a mano eventuali oggetti delicati come laptop, macchine fotografiche e simili, evitando di lasciarli nel bagaglio in stiva.

Controllare il peso del bagaglio a mano è semplice: è sempre consigliabile controllare le dimensioni direttamente a casa e lo stesso vale per il peso – questo allo scopo di evitare spiacevoli sorprese una volta giunti allo scalo – ma comunque nelle apposite gabbie in aeroporto è possibile controllare effettivamente grandezza e peso del bagaglio.

Articoli correlati