Sentieri alpini adatti alle famiglie ed ai principianti nella zona delle Tre Cime in ALta Pusteria

La Val Pusteria incluse le valli adiacenti, partendo delle Alpi di Rodengo fino Plan des Corones o dalle cime della Zillertal agli Alti Tauri e le Dolomiti di Braies, di Lienz e Sesto attraggono numerosi escursionisti esperti ed appassionati in qualsiasi periodo dell’anno.

Praticare escursionismo in questa zona significa stabilire uno stretto contatto con la natura ed il paesaggio montano. Bisogna vivere questo territorio almeno una volta nella vita per comprendere il fascino che esercitano da sempre su escursionisti e scalatori che non riescono a sottrarsi
alla magia del loro maestoso aspetto.

Le passeggiate sulle alpi altoatesini sono del tutto particolari perchè ben lontane dal frastuono, lungo sentieri ben tracciati, si raggiungono le vette da cui poter ammirare la bellezza di questi luoghi a tutto campo: tipici panorami di alta montagna nonchè teatri storici delle due guerre mondiali. I percorsi si intrecciano tra gole, creste e splendidi boschi. I punti più in alta quota possono essere raggiunti servendosi della funivia o della seggiovia, una giunti a destinazione si ùpuò scegliere
uno dei tanti sentieri a disposizione.

In questa guida abbiamo deciso di facilitarvi la scelta elencandovi quelle che, a nostro parere, sono le escursioni più facili da fare in Val Pusteria adatte alle famiglie o agli appassionati di alta montagna alle prime armi.

Itinerario ad anello – Olperl


Il percorso è lungo 1.5 chilometri ed è comodamente percorribile da chiunque, anche da genitori con carrozzine e passeggini. Il punto di partenza è l’arrivo della funivia del Monte Elmo e l’ungo l’itinerario si possono scoprire ben dieci punti tematici. É considerato un sentiera facile anche per via del dislivello, appena 80 metri.

Circuito di Ferrara


Passeggiata con suggestivi scorci del Monte Braies. Il tempo dell’intero tragitto è stimato in un’ora e mezzo circa per 3.3 chilometri di lunghezza. L’ingresso è adiacente al bivio per il lago di Braies.

Passeggiata per famiglie Corte – Villabassa


Si tratta di una stradina asfaltata lunga circa 4 chilometri lungo la quale è possibile ammirare i masi. Il dislivello è di appena 60 metri.

Passeggiata alla sorgente Maite


Questo percorso è conosciuto anche come “sentiro delle sorgenti” ed è facilmente percorribile perchè il dislivello è di soli 15 metri. Lungo il tragitto vi sono numerose tavole informative che offrono la possibilità di scoprire storia e curiosità della flora, della fauna attorno e le caratteristiche delle sorgenti. Il tempo di percorrenza è stimato in circa un’ora.

Percorso sorgente della Drava


Parte dal centro storico del paese e conduce sino alla via Alemagna per poi addentrarsi nel bosco fino alle sorgenti della Drava, appunto. Il percorso è percorribile da chiunque, persino da famiglie con il passeggino. la durata è di circa 30 minuti.

Percorso naturalistico intorno al lago di Dobbiaco


Il punto di partenza è l’associazione turistica di Dobbiaco e prosegue verso sud. Complessivamente comprende ben 11 stazioni che riforniscono i turisti di informazioni dettagliate su geomorfologia, flora e fauna della zona. Il sentiero riconduce dritti verso il punto di partenza per una lunghezza complessiva di 7.9 chilometri.

Escursione miglio del Latte di Sesto


un percorso lungo il quale è possibile sperimentare l’arte della mungitura oppure della preparazione di vari tipi di formaggio. Al termine è possibile gustare i prodotti preparati proprio all’interno del caseificio stesso. La lunghezza totale è di 2 chilometri.

Chi lo desidera può, per qualsiasi dei percorsi sopra elencati, portarsi la merenda al sacco con i prodotti tipici della zona, da gustare in tutta tranquillitàall’ombra di un albero o acquistare formaggi e salumi in qualche maso che fa vendita diretta.

Articoli correlati