Gabicce Mare, sebbene sia già all’interno della provincia di Pesaro Urbino, è culturalmente parte della Riviera Romagnola, della quale rappresenta la località più a sud. Sia che si scelga un hotel a 2 stelle di Gabicce Mare che una struttura di lusso, trascorrere una vacanza da queste parti significa sicuramente rilassarsi al sole, sdraiandosi sulla lunga spiaggia, trascorrere giornate rilassanti e senza stress. Ma ci sono anche una serie di cose da vedere e da fare che possono rivelarsi un interessante diversivo alla vita da mare: vediamo quali sono le 3 migliori, per una giornata diversa dal solito!

Castello di Gradara

Il castello di Gradara è una delle attrazioni più belle nei dintorni di Gabicce Mare. Si trova nel comune omonimo, sulla cima di una collina, ed è un complesso formato da una fortezza medievale e dal borgo adiacente. L’insieme è circondato da un muro di cinta lungo quasi 800 metri. E’ uno dei luoghi più visitati del nord delle Marche, con oltre 200.000 turisti che ogni anno scelgono di raggiungerlo; d’estate è anche sede di eventi musicali e artistici.

La storia del castello di Gradara risale al XII secolo, quando la famiglia De Griffo decisero di edificare un castello per manifestare il loro potere. La famiglia cadde poi in disgrazia poche decine di anni dopo, e il complesso venne loro sottratto, affidato a Malatesta da Verrucchio, fondatore della dinastia dei Malatesta. La leggenda vuole che il castello di Gradara abbia fatto da sfondo all’amore tra Paolo e Francesca, i due personaggi della Divina Commedia di Dante.

Misano World Circuit Marco Simoncelli

Il Misano World Circuit Marco Simoncelli, noto anche semplicemente come circuito di Misano, si trova a Misano Adriatico, pochi chilometri a est di Gabicce Mare. Intitolato al motociclista italiano scomparso nel 2011, ospita il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini del motomondiale, e in quei giorni sale alla ribalta mondiale.

Ma il circuito di Misano è aperto tutto l’anno, ed è disponibile per tutti coloro che vogliono provare l’ebbrezza della velocità in tutta sicurezza. E’ infatti possibile prenotarlo per delle prove libere amatoriali, in auto o in moto, i giorni festivi e prefestivi. Avrete la possibilità di entrare in pista a turni, e la prenotazione avviene attraverso il sito ufficiale del circuito, a questo indirizzo.

Il circuito di Misano è aperto in autunno-inverno dalle 9:00 alle 16:15 per le moto, e dalle 16:15 alle 17:00 per le auto, mentre in primavera-estate gli orari di apertura vanno dalle 9:00 alle 17:45 per le moto, e dalle 17:45 alle 18:30 per le auto.

Area archeologica di Colombarone

Non tutti lo sanno, ma vicino a Gabicce Mare si trovano i resti di una antica basilica bizantina, la vecchia Basilica di San Cristoforo ad Aquilam, risalente a prima dell’anno mille. L’edificio venne poi dimenticato e riportato alle cronache soltanto all’inizio del 1700, ma fu soltanto nel 1980 che ripartirono gli studi. Dopo 25 anni di scavi, a Colombarone, sono stati riportati alla luce i resti della vecchia basilica, ma anche di una villa e di una pieve.

La villa mette in mostra molti mosaici, ed è a pianta quadrata, in cui le stanze sono disposte attorno ad un cortile porticato. La basilica ha origine proprio dalla villa, quando, nel VI secolo, alcuni settori vennero abbandonati e altri trasformati in chiesa, tra cui la sala da banchetti, diventata la zona di culto con abside. Nei secoli successivi la basilica divenne modificata e ingrandita, e infine abbandonata. Al suo posto, venne costruita una piccola chiesa, di cui oggi si può ancora vedere una parte del muro perimetrale.

Articoli correlati