ECCO LA NOSTRA MINI GUIDA A SIVIGLIA, VISSUTA IN PRIMA PERSONA NEL GENNAIO 2018: SIVIGLIA CHE MERAVIGLIA!!!

Volo Ryanair

PARTENZA domenica 7/1/2018 ore 7.00 Bergamo Orio Al Serio – arrivo alle ore 9.30 a Siviglia

RITORNO venerdì 12/1/2018 ore 9.55 Siviglia – arrivo Bergamo Orio Al Serio ore 12.25

PREZZO totale per 2 persone A/R € 260,80

compresi 2 bagagli a mano da 10 kg l’uno e 2 bagagli da imbarcare nella stiva da 15 kg ciascuno. (ATTENZIONE! Sono molto fiscali con i bagagli. Ad esempio non accettano un bagaglio unico da 40 kg e se superano anche solo di 1 kg il limite, ti fanno pagare la differenza – che dovrebbe essere di 10 € per chilo – alla cassa in aeroporto dove oltretutto non accettano pagamento in contanti ma solo tramite bancomat o carta di credito)

Hotel 4 stelle Vincci La Rabida in Calle Castelar 24

PREZZO totale per una stanza matrimoniale per 5 notti esclusa la colazione € 495,57: non è il piu economico, ma per chi come noi cercava un rifugio romantico a due passi dal centro… è il top!

Viaggio a Siviglia:

Domenica 7 gennaio: primo giorno a Siviglia, in giro a visitare plaza Virgen de los reyes e vedere il Guadalquivir

Arrivo all’aeroporto di Bergamo Orio Al Serio circa 3 ore prima della partenza per avere il tempo di parcheggiare al comodissimo parcheggio “Park to fly” prenotato in anticipo via internet per risparmiare qualcosa.

Il parcheggio rimane leggermente fuori dall’Aeroporto. Quando si arriva bisogna pagare alla cassa, depositare le chiavi dell’auto e comunicare quale sarà il volo di ritorno. Poi il loro pulmino ti porta direttamente davanti agli imbarchi e ti verrà a riprendere al ritorno.

Il volo era in perfetto orario; se a bordo si desidera consumare qualcosa bisogna pagarlo.

Arrivati all’aeroporto di Siviglia (Seville), c’è un bus ad orari (che possono essere richiesti all’information point) che ti porta in centro in meno di 30 minuti, facendo alcune fermate intermedie. Il costo del singolo biglietto è di € 2,40.

Il bus ci ha lasciato vicino a Puerta de Jerez poichè il centro è un po’ sottosopra a causa di lavori forse per la linea metropolitana.

In circa 10 minuti a piedi raggiungiamo l’hotel che si trova appena dietro la Cattedrale.

Dopodichè una rinfrescata e di corsa a visitare l’imponente e maestosa CATEDRAL con la sua GIRALDA (la torre). Di domenica l’ingresso è gratuito (orario 14.30 / 18.00); peccato che stessero celebrando un matrimonio e quindi non ci hanno fatto proprio entrare.

Abbiamo però potuto ammirarla dall’esterno, in tutto il suo splendore e con le sue mille guglie che svettano verso il cielo azzurro e sereno.

Abbiamo poi passeggiato per le vie di questa splendida città solare e soleggiata, passando per la vicina PLAZA VIRGEN DE LOS REYES dove incontriamo svariate carrozze che ti portano in giro per la città.

Siamo arrivati poi sulla riva del fiume GUADALQUIVIR dove si trovano vari bar coi tavolini all’aperto. Sembra quasi di essere in una località di mare!!! E la temperatura aiuta!!!!

Da qui si può ammirare la bella TORRE DEL ORO, attraversare il fiume a piedi passando per il particolare PUENTE DE ISABEL II e raggiungere la riva sinistra dove troviamo il quartiere di TRIANA. E’ molto bello, soprattutto di sera, ammirare la torre dal lato opposto del fiume….

Lunedì 8 gennaio: secondo giorno a Siviglia, visita a Santa Cruz.

Questa mattinata è dedicata alla scoperta del centro, SANTA CRUZ, dove fitte stradine si intersecano mettendo a dura prova anche le persone con sviluppato senso dell’orientamento. Qui i raggi del sole non riescono a filtrare e quindi fa abbastanza freddo… Probabilmente è stato fatto apposta per sopravvivere alle elevate temperature dei mesi estivi….

E’ davvero affascinante passeggiare per queste stradine ricche di chiese e negozi, di deliziose piazzette piantate ad aranci, di palazzi antichi che racchiudono sognanti patios fioriti in stile mudejar arricchiti da silenziose fontane e colorati azulejos.

Verso mezzogiorno ci dirigiamo alla CATEDRAL (orari lun/sab 11/17). Il prezzo dell’entrata è di € 7,50 e con un qualche spicciolo prendiamo anche l’audioguida in italiano. Il biglietto comprende anche la salita alla GIRALDA da cui si gode di un’ottima vista sulla cattedrale e sulla città. La salita non è neanche particolarmente faticosa poichè composta da 35 rampe inclinate e non da scale.

E per concludere bene la giornata, cena alla CERVECERIA GIRALDA in calle mateos gago, proprio vicino alla Giralda, dove con € 29,50 degustiamo 7 diversi tipi di ottime tapas e 1 litro di sangria!!!! Mi raccomando!!!! E’ una tappa da non perdere!!!!!

Martedì 9 gennaio: terzo giorno a Siviglia trascorso a visitare il Real Alcazar e la Casa de Pilatos

REAL ALCAZAR: è lo splendido palazzo reale in stile mudejar. Un vero gioiello architettonico, stupefacente, ricco di variopinti azulejoz, rilassanti fontane, spettacolari soffitti, archi e patio, pervaso da una serena armonia e corredato da un incantevole giardino con sognanti fontane, viali e svariati tipi di piante.

Il prezzo di ingresso è di € 5,00 + 3,00 € di audioguida; l’orario è dal martedì al sabato 9.30 / 19.00, domenica e festivi 9.30 / 17.00.

Qui trascorriamo circa 5 ore e poi ci dirigiamo alla CASA DE PILATOS che ricorda molto l’Alcazar ma in misure decisamente ridotte. Al martedì l’ingresso è gratuito e comprende anche la guida in spagnolo e inglese. Gli orari sono lun/sab 9.00 / 13.30 e 15.30 / 19.30; domenica e festivi 9.00 / 13.00. Prezzo € 4,00.

Ci facciamo ancora un giro in PLAZA NUEVA e PLAZA SAN FRANCISCO dove si può ammirare l’AYUNTAMIENTO.

Siamo davvero estasiati da questa giornata… dall’Alcazar….. dalla Cattedrale…. da Siviglia…. e dalla notte che rende tutto più affascinante….

Mercoledì 10 gennaio: quarto giorno a Siviglia, visita al quartiere della Macarena ed al Parque de Maria Luisa

E questa città non ha ancora finito di stupirci!

Visitiamo la splendida PLAZA DE ESPANA che ci colpisce con la sua zampillante fontana e il palazzo neorinascimentale che la abbraccia. Molto bello e romantico è anche il non lontano PARQUE DE MARIA LUISA, un’oasi verde ricca di piante, fiori e profumi.

Ci dirigiamo poi con un bus urbano verso il quartiere della MACARENA. Il biglietto del bus costa 1,00 €, vale una corsa e si può fare direttamente a bordo.

Questo celebre quartiere alternativo e bohémienne ospita la Madonna più venerata della città custodita nell’omonima BASILICA DE LA MACARENA.

E’ poi la volta de PLAZA DE TOROS DE LA REAL MAESTRANZA che ospita il MUSEO TAURINO dove scopriamo curiose usanze.

Il biglietto costa 5,00 € e comprende la guida in spagnolo e inglese. Orari tutti i giorni 9.30 / 19.00; giorni di corrida 9.50 / 15.00.

E per concludere in bellezza, serata alla CASA DE LA MEMORIA in calle ximenez de enciso 28, dove assistiamo ad un affascinante, travolgente e indimenticabile spettacolo di flamenco. Il biglietto di ingresso costa € 13,00. I posti sono limitati quindi conviene comprare il biglietto in anticipo. Gli spettacoli cominciano alle ore 21.00 e ogni sera si esibiscono artisti differenti.

Giovedì 11 gennaio: quinto giorno a Siviglia, visita fuori porta per vedere Carmona

Oggi decidiamo di fare una visita fuori porta nella città di CARMONA. Prendiamo il bus vicino a Plaza de Espana al costo di € 2.25.

La cittadina è molto suggestiva ma non ci entusiasma particolarmente.

Venerdì 12 gennaio: sesto giorno, si parte da Siviglia si torna a casa!

E’ giunto il momento….. rientriamo…… davvero rapiti dal fascino andaluso!!!!!

Articoli correlati